Atletica · Tecnica

La tecnica. Definizioni

Ciao dopo un po’ di tempo sono riuscito a ricominciare a scrivere, volevo iniziare a scrivervi qualcosa riguardo ai lanci.
Abbiamo scritto i lanci cosa sono e qual è la loro biomeccanica, ora ne vorrei descrivervi la tecnica di ognuno di essi, anche perché penso che ne possa essere molto utile per voi e inoltre se interagite con il post, anch’io posso imparare degli aspetti tecnici che possono essere nuovi.

Per descrivere la tecnica di una qualsiasi specialità (non solo dei lanci o dell’atletica, ma anche di altri sport) dobbiamo definire cosa è la tecnica sportiva e la sua importanza nell’allenamento di un’atleta.
Che cosa è la tecnica (sportiva)?
La tecnica sportiva è definita come processo che permette la risoluzione di un problema di movimento nel modo più razionale ed economico possibile.
Possiamo cosi affermare che la tecnica di una disciplina sportiva sia il tipo di movimento ideale che mantenendo le sue caratteristiche (specialmente quelle della biomeccanica) si può adattare a particolari soggetti.
Quando si ha una completa padronanza della tecnica e quindi di tutte le strutture economiche di un determinato movimento, si può affermare che l’individuo ha la maestria tecnica.
IMG_0406
Perché (e quanto) è importante la tecnica?
Quando ci si allena in un qualsiasi sport, noi dobbiamo pensare che stiamo sviluppando due tipi di capacità motorie (per capacità si intende tutte quelle caratteristiche di un individuo possiede che tramite il continuo uso di diversi compiti motori migliora es. una capacità può essere la rapidità.): le capacità coordinative e le capacità condizionali. Per capacità condizionali troviamo tutti i fattori organico-muscolari e sono Forza, Resistenza e Rapidità, Mobilità e Flessibilità muscolare (quest’ultime non sono strettamente condizionali ma miste).

Per capacità coordinative troviamo tutte le capacità determinate da processi di controllo e regolazione del movimento, si fondono sull’acquisizione e sull’elaborazione delle informazioni nonché sul controllo dell’esecuzione. Queste ultime capacità, sono contribuiscono al miglioramento della tecnica sportiva.
Quando uno dei due tipi di capacità è trascurata durante l’allenamento, verrà meno la massima qualità motoria in una performance.
Tuttavia la tecnica, non ha la stessa importanza in tutti gli sport, esempio ci sono sport come la ginnastica artistica, ritmica, dove la tecnica è fondamentale poiché il risultato dipende dalla valutazione tecnica di una prestazione; altri sport dove la forza rapida e la maestria tecnica fanno da padrone, es i 100mt piani l’atletica leggera.
Negli sport di situazione la tecnica è importante per risolvere determinate situazioni di gioco e infine negli sport di resistenza, la tecnica è fondamentale per avere la massima economia dei movimenti

Fonti:L’allenamento Ottimale Jürgen Weineck
R.A.Schmidt, C.A. Wrisberg, Apprendimento motorio e prestazione

Immagini: http://www.spaziotennis.com/wp-content/uploads/2010/01/T.G.giavellotto-4.JPG
www.mobilesport.ch

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...